Canicattì: si è dimesso l’assessore Palermo. Oggi Di Ventura dovrebbe azzerare la giunta

Di seguito la lettera di dimissioni a firma dell’ormai e assessore del Comune di Canicattì Umbero Palermo.

Al signor Sindaco di Canicattì

Avv. Ettore di Ventura

Egregio Sig. Sindaco,

con la presente il sottoscritto Umberto Palermo rassegna in maniera irrevocabile le proprie dimissioni dalla carica di assessore, nomina di cui avete voluto pregiarmi in data  27/07/2017.

Tale risoluzione è dovuta, come Lei sa bene, alla mia presa d’atto dell’impossibilità di adempiere con la necessaria serenità l’incarico conferitomi, che ritengo di aver espletato con profonda dedizione e senso del dovere ma che avrebbe necessitato, per perpetuarsi e realizzarsi nella sua pienezza, di un rilancio dell’azione amministrativa,  più incisiva e determinata, nell’ottica della risoluzione dei problemi della nostra amata città.

L’acquisita consapevolezza della assenza di tale fondamentale prospettiva costituisce un inderogabile ostacolo di natura politica ed amministrativa alla mia permanenza della giunta comunale.

Per tali ragioni, nel ringraziarla per la fiducia accordatami nei mesi trascorsi, Le porgo i miei distinti saluti.

 

Umberto Palermo

NO COMMENTS

Lascia un Commento: