Naro: la ‘cultura’ è ancora vacante. Spuntano i papabili ma non troppo

Dopo l’ultimo flop dell’assessorato alla cultura durato tredici mesi e morto definitivamente con le dimissioni del suo rappresentante, la giunta del Sindaco Cremona è alla ricerca di un nuovo assessore.

Cremona recentemente è rimasto senza la maggioranza in consiglio comunale e adesso gli accordi saranno più macchinosi.

Un assessorato vitale per Naro quello della cultura paragonato da diverso tempo ormai a quello di qualsiasi altra città moderna senza nè arte nè parte.

Un conclave difficile. Fumate nere e lunghe notti a cercare possibili nomi che potrebbero risanare, anche se non con poche difficoltà, i rapporti tra la vecchia e la nuova maggioranza di Palazzo San Francesco.

Di sicuro c’è che nessuno dei cinque consiglieri donna può rivestire la carica di Assessore essendocene già due in giunta e la legge non si può derogare.

Intanto tra i papabili spuntano, Alba Ansaldi, Maria Todaro e Salvatore Nocera Bracco. Gli ultimi due negli ultimi anni si sono fatti spazio, quasi in sordina, nell’organizzazione di eventi di grande portata.

Nocera sarebbe però il meno quotato visto che alla giunta manca una quota rosa.

NO COMMENTS

Lascia un Commento: